Home/Video/La bellezza genera i semi per lo sviluppo della creatività umana. Estratto dal Convegno VITA “Stato di diritto o diritto di stato?”

La bellezza genera i semi per lo sviluppo della creatività umana. Estratto dal Convegno VITA “Stato di diritto o diritto di stato?”

2 anni ago 30 Views 0 Commenti

“Ogni persona ha il diritto di poter gioire nella propria vita, di poter beneficiare della bellezza in tutte le sue infinite sfumature, godendo delle meraviglie che ci offre la natura, ascoltando musica, contemplando un’opera d’arte.

Ecco allora che la bellezza diventa indispensabile, un diritto inalienabile da difendere a tutti i costi contro le forze del male, che ci hanno dichiarato da tempo una guerra senza esclusione di colpi.

Difendere e tutelare la bellezza in tutte le sue forme significa proteggere l’uomo e la natura che lo circonda dalla distruzione folle di chi vuole trasformare questo mondo in un luogo buio e disumano.

“La bellezza salverà il mondo” diceva Dostoevskij… aggiungo che l’uomo nuovo dovrà “salvare” la bellezza.”

Giuseppe Portella, al Convegno VITA “STATO DI DIRITTO O DIROTTA DI STATO ?”

Successivo
Scrivi un commento per “La bellezza genera i semi per lo sviluppo della creatività umana. Estratto dal Convegno VITA “Stato di diritto o diritto di stato?””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non ci sono ancora commenti.

Condividi

Rubriche
Video
Cerca